ESCURSIONI GIORNALIERESVIZZERA

GITA GIORNALIERA SULLA MONTAGNA DEL NIEDERHORN

Niderhorn-Switzerland-swiss-alps-direzioneaeroporto

Escursione realizzata in collaborazione con il Trenino Verde delle Alpi (BLS).

“Non siamo qui per riposarci, ma per fare un viaggio attraverso la Svizzera.
(Johann Wolfgang von Goethe)

E quello che scrisse il famoso poeta J.W. VON GOETHE. Si racconta infatti che, non riuscendo a gestire i rapporti con le donne, si rifugiasse spesso fra le montagne Svizzere dove trovava pace e tranquillità. Ci sono dei posti in cui staresti a guardare per ore e ore. Il Niederhorn é uno di questi. È situato a 1’950 m d’altitudine ed offre una vista spettacolare sui laghi di Thun e di Brienz così come sulle Alpi.
Questo weekend abbiamo deciso d’immergerci in questo paesaggio e vi portiamo con noi in questa nuova avventura, scoprendo insieme panorami da capogiro. Il nostro viaggio inizia a Domodossola dove ci siamo fermati il giorno prima per impegni di lavoro.

Trenino Verde delle Alpi
La via delle rose a Spiez
Il castello di Spiez

Ore 7.58 – Si parte da Domodossola direzione Spiez
Sono quasi le otto quando ci allontaniamo dalla stazione di Domodossola con il Trenino Verde delle Alpi direzione Spiez!
Come abbiamo già menzionato in diversi articoli, viaggiare con questo treno é di per se un’attrazione, perché il paesaggio che sfreccia davanti ai nostri occhi é spettacolare e c’impressiona ogni volta che lo valichiamo. Ammirarlo poi dai finestrini panoramici non ha prezzo!

Ore 9.24 – Arrivo a Spiez
In un batter d’occhio veniamo immersi nella magia di questa piccola cittadina dell’Oberland Bernese che ha un fascino tutto particolare. Lasciamo la stazione ferroviaria che si trova nella parte alta della città e c’incamminiamo (20 minuti ca.) verso il molo lungo la stradina delle rose, ammirando qua e là le ville e gli incantevoli giardini fioriti. Durante la discesa veniamo attratti dal maestoso castello che domina la cittadina di Spiez situato su una penisola nel lago di Thun. Giù al molo ci sono diversi ristoranti e ci fermiamo a prendere un caffé, ma veniamo attratti da una situazione particolare, che non tutti i giorni capita di osservare: Un Uccello ha fatto il nido sullo scivolo di una barca e restiamo per un attimo a spiarli mentre il maschio amorevolmente trasporta i rami alla mamma in un via vai.

Al molo di Spiez
Il molo di Spiez con vista sulla montagna a forma di piramide (Niesen)
Molo di Spiez

Ore 10.28 – Arriva il battello
Puntuale come un orologio Svizzero arriva il battello e c’imbarchiamo in direzione di Beatenbucht che può essere raggiunta anche con il Bus STI No 21 da Thun o da Spiez.
Ci mettiamo così comodi sulla terrazza del battello al piano superiore e ci godiamo il panorama visto e rivisto mille volte, ma che non finirà mai di stupirci

Arrivati a Beatenbucht in pochi minuti raggiungiamo a piedi la funicolare panoramica in vetro che ci guida a Beantenberg, situata a 1’130 m d’altitudine. Da quì ci spostiamo con la cabinovia a movimento continuo fino alla stazione a monte del Niederhorn, dopo una fermata alla stazione intermedia di Vorsass.

Prezzo biglietto andata e ritorno a persona:
Beatenbucht – Niederhorn

Adulti             CHF 53.00
Bambini         CHF 19.00

Sul battello direzione Spiez
Navigando sul lago di Thun
Lago di Thun

Arrivati a destinazione non possiamo fare a meno di esclamare WOW!! Rimaniano per un attimo senza parole. Davanti a noi la famosa triade dell’Eiger, Mönch e Jungfrauche sembra poterla abbracciare. Il tempo é perfetto e riusciamo a vedere persino il Massiccio del Giura, la Blüemlisalp e i colossi dell’Oberland Bernese. Ci spostiamo nei diversi punti panoramici per potere immortalare il panorama da ogni prospettiva.

A pranzo ci concediamo un tipico piatto della zona “Sigriswiler Bratwurst con Rösti” sulla terrazza soleggiata della “Berghaus” con vista sulle alpi.

Niederhorn
Niederhorn

 

SALIRE SULLA MONTAGNA DEL NIEDERHORN
PER GLI AMANTI DEL TREKKING

Qui il sentiero escursionistico verso la valle é ben sviluppato e ci sono numerose aree per fare pic-nic. Il più conosciuto é quello che parte dalla stazione a monte Niederhorn – Vorsass – Beatenberg. Un sentiero semplice che si percorre in 2 o 3 ore.

Niederhorn
Niederhorn

DISCESA CON IL MONOPATTINO

Abbiamo deciso di scendere a valle in monopattino scegliendo la route “Flanierama”(piuttosto pianeggiante) che si percorre in 40-60 min ed é di 12 km. Ci spostiamo però prima con la cabinovia fino alla stazione intermedia di Vorsassdove noleggiamo i monopattini. Si parte finalmente! È a Vorsassche inizia la discesa e così indossato il casco (obbligatorio) filiamo fino alla stazione a valle di Beatenbergattraverso sentieri e boschi, che si snodano in una natura incontaminata. Ci siamo divertiti un sacco ed é un’esperienza che consigliamo vivamente di fare, adatta anche ai bambini. Speravamo con tutto il cuore di fare qualche incontro ravvicinato con uno stambecco, camoscio o un cervo ma la fortuna non ci ha assistito.  È più facile fare questi incontri di prima mattina.

Per chi vuole arrivare prima, può optare per la route “Direttissima”che si percorre in 20 – 30min fino alla stazione di Beatenberg.Il percorso é di 6 km.

Il biglietto é valido 2 ore e costa CHF 14.00 a persona incluso il casco.
L’ultima discesa é alle ore 17.00.
 
Discesa con il Monopattino
Vista sul lago di Thun
Vista dal Niederhorn sull’Eiger, Mönch e Jungfrau
Il campo di minigolf a Spiez
Il campo di minigolf a Spiez

Avevamo previsto al ritorno di fermarci a Spiez e concederci una partita di Minigolf, ma la nostra discesa si é ahimé prolungata per ben 2 ore a causa delle lunghe soste fatte durante il tragitto per goderci il panorama.

I biglietti per il minigolf li abbiamo acquistati sul sito del TRENINO VERDE DELLE ALPI (BLS)
https://www.bls.ch/de/freizeit-und-ferien/ausfluege/loetschberger/spiez-minigolf

Il biglietto costa CHF 7.00 a persona
e può essere comodamente acquistato sul loro sito.
Subito dopo l’acquisto riceverete il biglietto per email.


SALIRE SULLA MONTAGNA DEL NIEDERHORN
CON LA CARTA GIORNALIERA DEL TRENINO VERDE DELLE ALPI

Offerta della carta giornaliera di Euro 59.00 a persona del Trenino Verde delle Alpi (BLS)

La carta giornaliera può essere acquistata sul loro sito  http://www.bls.ch/treninoverde o presso l’agenzia di Monique Girod Viaggi a Domodossola http://treninoverdedellealpi.com.

Nel Prezzo della carta giornaliera é inclusa la crociera in battello sul lago di Thun.

Non é però incluso nella carta giornaliera il biglietto per salire sul Niederhorn che deve essere acquistato separatamente. Sul loro sito www.niederhorn.ch  trovate tutte le informazioni.

La stessa cosa vale per il bus. Se decidete di spostarvi con questo mezzo da Beatenbucht alla stazione di Thun, il biglieo può essere acquistato direttamente dall’autista o su questo sito. https://www.bls.ch/de/fahren/unterwegs-mit/bus poiché non é incluso nella carta giornaliera.

Per chi non lo sapesse, esiste anche un’applicazione che vi aiuta a pianificare il viaggio in treno!

BLS MOBIL

La nostra escursione finisce quì. Siamo stanchi, ma felici di avere visitato una di quelle attrazione che almeno una volta nella vita vanno viste. C’imbarchiamo sul battello che ci conduce a Thun dove a stento riusciamo a salire sul treno delle ore 18.12.

Speriamo di avervi ispirato a partire e naturalmente vi aspettiamo in Svizzera.

Con affetto

Paeuline

Seguici anche qui

2 pensieri su “GITA GIORNALIERA SULLA MONTAGNA DEL NIEDERHORN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *