HOMEMONTREUXSVIZZERA

Gita fuori porta al “Chaplin’s World”

Chaplin's World, Corsier-sur-Vevey

Quella che vi propongo oggi é una gita fuori porta con i bambini, un’occasione per trascorrere una piacevole giornata in famiglia. A dire il vero fino a poco tempo fa non conoscevo questo posto particolare: il “Chaplin’s World”, ma da inguaribile sognatrice e viaggiatrice ho scoperto, dopo avere visitato Montreux, che a Corsier-sur-Vevey ci si può immergere nella vita e nell’opera di Charlie Chaplin, attore, regista, musicista e produttore!  Il museo é raggiungibile in treno o in automobile da Berna via Losanna in meno di due ore.

La lussuosa residenza di Charlie Chaplin e della sua grande famiglia si estende su una superficie di 3000 m2, dove, come lui stesso ha raccontato, ha trascorso gli anni più belli della sua vita.

“We love Switzerland more and more each day”
(Charlie Chaplin)

Chaplin's World: Curiosità

Tutto ebbe inizio quando Charlie Chaplin, in un’intervista durante la seconda guerra mondiale, ammise di essere riconoscente alla Russia per avere sconfitto i tedeschi, pur non essendo un comunista! Durante il suo viaggio in Europa, in occasione della promozione del suo film, ricevette, sulla nave dove viaggiava, un telegramma dagli Stati Uniti con il quale gli veniva comunicato che non poteva più ritornare nel paese! Nel periodo che si trovava in Svizzera decise che avrebbe vissuto là insieme alla sua famiglia. Il suo chaffeur ebbe un ruolo importante nell’acquisto di questo immenso podere a Corsier-sur-Vevey dove Chaplin visse fino alla sua morte, avvenuta nel 1977.

Chaplin's World: non é solo un museo

Dopo la sua morte il Manoir é stato trasformato in un museo unico nel suo genere, disposto in tre parti. Nel 2020 ha addirittura vinto il premio nella categoria “Sedi speciali” agli Swiss Mice Awards 2020.

  1. Manoir de Ban: una maestosa villa dove Chaplin visse con la moglie e gli otto figli. Nella sua casa sono passati molti personaggi famosi, alcuni di questi sono presenti come figure di cera. Durante la visita scoprirete le varie sale allestite come se Chaplin dovesse tornare da un momento all’altro, la sala della musica, la sala da bagno o quella da pranzo.
  2. Un’ala del museo ai margini della proprietà vi permetterà di immergervi nell’opera monumentale di Chaplin con allestimenti cinematografici e virtuali. Qui troverete decorazioni cinematografiche, documenti e reperti della sua vita.
  3. L’ampio parco della villa é stato riportato allo stato in cui era quando Chaplin era vivo. Potrete rilassarvi e passeggiare godendovi una bellissima vista sul lago Lemano.

 

Per tutto l’anno 2020 si terranno numerosi concerti musicali e spettacoli per rendere omaggio a Chaplin, artista, compositore e musicista. 

Per l’acquisto dei biglietti e per tutte le informazioni consultate il loro sito.

Con affetto

Paeuline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *